.
Annunci online

George
Blog per..male


Diario


28 febbraio 2005

Resistenti eccellenti

Tra le adesioni individuali alla manifestazione ne sono pervenute due particolarmente significative. Sono quelle di:

  • GIORGIO BOCCA - Giornalista, partigiano e storico della Resistenza, autore nell'ultimo anno di innumerevoli articoli controcorrente sulla Resistenza irachena.
  • GIULIO GIRARDI - Filosofo e Teologo della Liberazione da sempre impegnato a fianco delle lotte dei popoli oppressi.

APPELLO ED ADESIONI ALLA MANIFESTAZIONE DEL 13 MARZO

Sant’Anna di Stazzema – Domenica 13 marzo 2005

MANIFESTAZIONE NAZIONALE

IERI IN ITALIA, OGGI IN IRAQ

STESSI I CRIMINI, STESSA LA RESISTENZA

 




permalink | inviato da il 28/2/2005 alle 23:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


28 febbraio 2005

Ai ceppi del West

Saddam Hussein come Hannibal Lecter al gabbio dei cannibali.E'notizia dell'ultima ora : il sig. Hussein verrà condotto e gestito alle udienze in una super cella di sicurezza .Di quelle per animali feroci.

Siamo allo scempio d'ogni dignità e decenza d'uomo.La sua ? No ma quella dei suoi giudici.Nessun uomo può esser tradotto e tenuto , pubblicamente , come non fosse tale.
E'soltanto l'ultima delle ignominie in programma : la prima si chiama processo.Processo penale di un fatto politico.




permalink | inviato da il 28/2/2005 alle 22:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 febbraio 2005

Tutto o niente

Il peccato della conoscenza di Adamo e signora nel Giardino d'infanzia ? Secondo l'esegesi di un rabbino che ho letto oggi , sarebbe quello dell'assunzione di responsabilità dell'essere senziente e raziocinante , secondo i desideri dello stesso Dio che avrebbe accomunato così l'Uomo alla sua condizione di Padre infelice.

A mio avviso , è invece la conoscenza della sua assenza.Della sua morte chè reso inutile dall'unico suo atto possibile , il Creato cioè.Egli odia la conoscenza consapevole di sè dell'uomo perchè sa che rappresenterà per lui Dio la fine.L'irreperibilità o la negazione.Mancando dall'altro,termine di qualificazione , egli finisce di per sè.




permalink | inviato da il 28/2/2005 alle 21:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 febbraio 2005

Profilassi dell'opere pie

Walter Veltroni ha definito il cardinal Martini un genio , per l'analogia portata dal porporato tra Alice nel Paese delle Meraviglie e la opulenta ma spaurita società occidentale incapace di coordinare il giusto utilizzo delle risorse a sua disposizione poichè priva dell' "intelligenza complessiva delle cose".Quella che appunto manca al Vaticano , elemento integrante e radice proprio di questa parte , nel momento in cui sceglie , specie fuor dal Paese delle Meraviglie , di privilegiare l'illusione omicida del dogma alla salvezza terrena del progresso scientifico.La cultura delle credenze innalzata a Genio della realtà proprio dall'erede di coloro che volevano ridurla al massimo ad oppio di Alice.




permalink | inviato da il 28/2/2005 alle 19:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 febbraio 2005

Scusati,scusati

Peppino Caldarola , sul Riformista di oggi , boccia l'immobilismo della sinistra italiana nel mentre la questione israelo-palestinese diviene banco di innumerevoli ed autorevoli posizioni nuove ed in movimento.Da Blair con la sua Conferenza prevista a Londra per l'internazionalizzazione del nuovo e possibile lodo a Bush che parla di stato arabo non frammentato e logisticamente sensato a Sharon che rifiuta , in questa fase , mediazioni intendendo privilegiare il tavolo diretto con l'Anp senza che sia data possibilità ai frontalieri di sedervisi per farlo saltare.E la sinistra tricolore che fa ? Nulla, sta al massimo a guardare secondo Caldarola che la incita a svegliarsi.Io , a contrario , non sono così deluso del silenzio : soddisfatto delle prese d'atto seppur tardive di Bertinotti , Colombo e company , attendo serenamente che si limitino a vistare poi , nuovamente , quantomeno il fatto compiuto.Scusate se è poco. 




permalink | inviato da il 28/2/2005 alle 11:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 febbraio 2005

Il pane e le rose

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




permalink | inviato da il 28/2/2005 alle 9:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 febbraio 2005

New left

Leggetevi questo gustoso articolo di M.Adinolfi sulla deriva artificiosa ed inconcludente del pensiero politico della sinistra americana "traviata",in senso massimalista e sterile,da certo intellettualismo europeo.
Si apre con una citazione di Hegel sull'America terra di speranza giusto del liberarsi dall'asfittico ed obsoleto vecchiume continentale,fatta propria,per la sinistra del nuovo secolo,dal filosofo americano R.Rorty.



permalink | inviato da il 28/2/2005 alle 8:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 febbraio 2005

Bigliettini formato famiglia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[Nella foto, da sinistra a destra per chi guarda: Azione parallela, Malvino e Barnaba. Visibilmente scossi dall'esperienza, ma sopravvissuti.]

Il primo da sinistra di sicuro ai "Caro Direttore".




permalink | inviato da il 28/2/2005 alle 8:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 febbraio 2005

Italians do it better

"Ci sono due razzismi: uno europeo - e questo lo lasciamo in monopolio ai capi biondi d'oltralpe; e uno africano - e questo è un catechismo che, se non lo sappiamo, bisogna affrettarsi a impararlo e ad adottarlo. Non si sarà mai dei dominatori, se non avremo la coscienza esatta di una nostra fatale superiorità. Coi negri non si fraternizza. Non si può. Non si deve. Almeno finchè non si sia data loro una civiltà..... non cediamo a sentimentalismi...niente indulgenze, niente amorazzi. Si pensi che qui debbon venire famiglie, famiglie e famiglie nostre. Il bianco comandi. Ogni languore che possa intiepidirci di dentro non deve trapelare al di fuori".
(Indro Montanelli. dicembre 1935. Da "Civiltà fascista" N.1, gennaio 1936 )
CORRIERE DELLA SERA, 5 LUGLIO 1941 - CURZIO MALAPARTE:
"Basta spingersi nei quartieri poveri (di Jassy) per rendersi conto del pericolo sociale che rappresenta la enorme massa del proletariato giudaico. E' infatti dai miseri tuguri di quei quartieri che sono partite le prime fucilate contro i soldati"

LA PROVINCIA GRANDA, 4 AGOSTO 1942 - GIORGIO BOCCA:
"Questo odio degli ebrei contro il fascismo è la causa prima della guerra attuale. La vittoria degli avversari solo in apparenza, infatti, sarebbe una vittoria degli ebrei. A quale ariano, fascista o non fascista, può sorridere l'idea di dovere, in un tempo non lontano, essere lo schiavo degli ebrei?"
ROMA FASCISTA (settimanale), 24 SETTEMBRE 1942 - EUGENIO SCALFARI:
"Gli imperi moderni quali siamo noi li concepiamo sono basati sul cardine "razza", escludendo pertanto l'estensione della cittadinanza da parte dello stato nucleo alle altre genti". 
ALDO MORO 1943 (Articolo citato "Storia Illustrata, gennaio 1998, pag.45):
" La razza è l'elemento biologico che, creando particolari affinità, condiziona l'individuazione del settore particolare dell'esperienza sociale, che è il primo elemento discriminativo della particolarità dello stato"




permalink | inviato da il 28/2/2005 alle 1:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


27 febbraio 2005

Helping Preston

C'è un uomo negli Stati Uniti che è stato condannato a morte e vive in attesa di esser esecuzionato .Nel braccio della morte dal 1989 , ripone residue speranze di poter salvarsi in appello : la sentenza di primo grado , infatti , basa su di una prova fasulla.Ma occorrono soldi e conforto della pressione dell'opinione pubblica in tal senso : questa è la petizione per Mr Preston Hughes III




permalink | inviato da il 27/2/2005 alle 22:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10  >>   marzo
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Mailing list
Socrate libero
Ultra
Scripta
Rive gauche
Blogging for blogging
Conversazioni con Nemo
Siamo tutti curdi?No
Occhio a George
Dalla parte del torto al moralmente inferiore
Free Barghouti
Besame Giuda
Se questa è una pena
Doctor J

VAI A VEDERE

Giornalettismo
Arsenale Antifascista
Em.ma
Syd Barrett
LaBlogspia
Carmilla
Radicali
Ricordiamocene
Cecenia sos
Il sig.Gallo
Zanna-da leggere
Dinamico trio
Insolitacommedia
Daw
Dandy
Miele
Rolli
Europa
Edoneo
Camillo
Ghirone
Oiraid
Panther
Bella Ciao
Il Salotto
Harry
Eremo Eretico
Liblab
Azione parallela
Watergate
Olifante
LottaContinua
Fetish
Comunitarismi
M


 
Dedicated to Mr. Arnold Layne








TEPPISMO BLOGGHISTICO GRATUITO
"Erotismo dialettico "by Tequila

L'impotenza della sinistra nei '70 si chiama Lotta armata.
Oggi , Marco Travaglio
.







IL POLITICO DELL'UTRI E' SEMPRE CREDIBILE DI PER SE'


L'UOMO DELL'UTRI HA DIRITTO DI VIVERE PIENAMENTE LA PROPRIA INNOCENZA

 

 

 

 

 




 

 

 

 

 

 


LIBRO FIRME A SOSTEGNO DELLA LIBERAZIONE DEL SIG.M.BARGHOUTI

Firmate per la liberazione del sig. Marwan Barghouti
Nome e cognome : **
Il mio recapito è : **
Il mio messaggio è : **
Commento:
This message is private

 

Barghouti:free or not free
Siete d'accordo con la liberazione di Marwan Barghouti ?

Si
No
Si , ed il perchè lo allego nei commenti
No , ed il perchè lo allego nei commenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Poll
Eutanasia:si / no

Vivere soffrendo per i vivi
Vivere soffrendo per Dio(e derivati)
La morte è una libera opinione come qualsiasi altra
La morte è mia e la gestisco io
La vita è tua ma la gestisco io,che ti amo


Current Results

 

 

 

 


 

andykaufman@libero.it

Garantismo selvaggio , dalla parte del torto